Il cammino dei suoi pensieri

"...un giorno, se diventerò famosa e tutti i miei pensieri saranno liberi nell'aria, potrò dire:"Salve gente, Nicky é passata, c'é il mio segno..."
Veronica (Nicky)
"Ti ho pensato pensiero. Ti ho scritto e imprigionato per fare felici altre persone.
Ora ti cancello. Non tornare più da me. Ora sei libero non posso voltarmi, potrei cambiare idea.
Avanza verso la tua libertà. Sei un pensiero, non puoi fermarti."

Così Veronica in questa poesia si rivolgeva ai suoi pensieri, che una volta pensati sono liberi, devono intraprendere il loro autonomo cammino, "...devono librarsi e volteggiare nell'aria per potersi poi filtrare in altri interiori e foggiare nuovi sentimenti..."

Di seguito si richiamano alcuni significativi momenti del loro incessante cammino.

Sett./Dic. 1983 RADIO BASE LOMBARDIA
Nel programma condotto da "Gipo" (Giuseppe Pozzi) sono declamate e commentate le poesie di Veronica

22 Ott. 1983 PREMIO NAZIONALE "LA MADIA D'ORO" REGIONE ABRUZZO-COMUNE DELL'AQUILA
La giuria assegna a Veronica una medaglia alla memoria per il messaggio d'amore contenuto nelle sue sillogi.

26 Ott. 1983 SETTIMANALE "GENTE"
Pubblica alcune poesie di Veronica nel racconto della vicenda di Fabio Scovenna, suo caro compagno di classe, morto suicida, che chiederà di riposare accanto a Veronica.

   Gen 1984 OSPEDALE MALPIGHI DI BOLOGNA   prof. Guido Paolucci

I libri di Veronica vengono divulgati a cura dell'Associazione AGEOP* di Bologna ai bimbi in trattamento presso l'apposito reparto specializzato , per il messaggio positivo che contengono.
* (Associazione Genitori Ematologia Oncologica Pediatrica) fondata nel maggio 1982, su stimolo del prof. Guido Paolucci, per iniziativa dei genitori che avevano i figli in terapia presso il reparto.



26 Apr.1984 RAI UNO
Il giornalista Enzo Biagi tratta il caso si Veronica e Fabio nella sua rubrica "Film Dossier". Presenti i studio i genitori dei due giovani.

30 Apr. 1984 MULTIRADIO
Il conduttore Roberto Buttafava intervista in studio il giornalista Cesare Capone, il primo giornalista che si é interessato  della giovane poetessa scoperta da Alberto Bevilacqua.

1 Giu 1984 PREMIO LETTERARIO "IGNAZIO SILONE"
Il Centro Studi "Ignazio Silone"di Parma assegna a Veronica un premio per il messaggio di pace contenuto nelle sue liriche.


    Giu. 1984 CENTRO GIOVANI "VERONICA BIANCARDI"      
Il Comune di Parma inaugura, alla presenza del sindaco Dr. Lauro Grossi , dell'assessore ai servizi sociali, Mario Tommasini, della Presidente di Circoscrizione  Maristella Tassi,della prof. Albertina Soliani, del critico della Gazzetta di Parma Giuseppe Marchetti, il primo "Centro Giovani" di Parma, che viene dedicato a Veronica. Presenti in sala alcune autorità locali e regionali e il pittore-scultore Aligi Sassu.


5 giu 1984 RAI UNO
All'interno della rubrica "Taccuino di Premiatissima" viene trattato il caso della "poetessa di Parma".


13 Giu 1984 COMUNE DI PARMA                   
I libri di Veronica vengono consegnati agli studenti vincitori delle borse di studio assegnate dal Comune di Parma.

16 Giu 1984 RADIOMONTECARLO
Viene trasmesso uno "Speciale Radiomontecarlo" dedicato a Veronica. Sono presenti in studio il critico letterario Enzo Fabiani ed il pittore-scultore Aligi Sassu, che ha voluto conoscere  la giovane poetessa e l'ha ritratta  in due dipinti.

20 Giu 1984 SETTIMANALE "OGGI"
In occasione della presentazione dell'ultimo libro di poesie di Veronica, il settimanale dedica un ampio servizio alla vicenda della poetessa a cura dell'inviato Cesare Capone. 

4 Lug 1984 RADIO UNO
La trasmissione "La difficoltà della ricerca" a cura di Giorgio Bandini viene interamente dedicata alla vicenda di Veronica Biancardi e Fabio Scovenna.

   Feb 1985 COMUNE DI PARMA          Dr. Lauro Grossi
Il Sindaco Dr. Lauro Grossi, nell'ambito di un progetto di scambi culturali fra Parma e Cuba, consegna all'ambasciatore cubano Javier Ardizones i libri di poesie di Veronica.





Mag 1985 ARNOLDO MONDADORI EDITORE
Nel libro di testo "Parole e pensieri", destinato alle scuole elementari, vengono presentate due poesie di Veronica. Il suo nome fa quindi la sua comparsa  accanto a quello di poeti importanti come Pablo Neruda, Garzia Lorca e Gianni Rodari.


     Giu 1985 MAESTRO LORIN MAAZEL         Lorin Maazel

Nel corso di un'intervista rilasciata al "Corriere della Sera" il noto direttore d'orchestra dichiara che, quando non é sul podio, compone musica su poesie di Veronica.





Dic. 1985 COMUNE DI GENOVA SERVIZIO BIBLIOTECHE          
Sulla  rivista "L G Argomenti", del Centro studi giovanile, viene pubblicata una recensione dei tre libri di poesie di Veronica a cura della d.ssa e poetessa Maria Rosa Acri Borello.





Feb 1987 PROVINCIA BERGAMO-ASSESSORATO ISTRUZIONE E CULTURA      
I libri di Veronica sono inseriti nel catalogo de "La valigia magica", mostra itinerante del libro per ragazzi, che punta alla promozione della lettura nei giovani.





Lug. 1988 RIVISTA SOVIETICA "PIONER"       
 Copertina della rivista
IL numero di luglio, che con 3.500.000 copie di tiratura si rivolge ai giovani dell'Ex Unione Sovietica e dei suoi paesi satelliti, dedica un servizio alla " giovane poetessa italiana" presentando  sei poesie di Veronica. Il critico letterario russo Roman Dubrovin, che ne ha voluto favorire la divulgazione, segnala che la traduzione in caratteri cirillici  di poesie straniere, é un evento molto raro, facilitato, in questo caso, dal linguaggio originale, puro e spontaneo della poetessa.




Mag. 1989 COMUNI DI TREVIGLIO-MISANO- MOZZANICA (Bg)
Il preside Gian Battista Regonesi , prendendo spunto dal titolo di uno dei libri di Veronica, che la moglie era riuscita a procurarsi, dopo "un'impegnativa ricerca", avvierà nelle scuole di questi comuni un concorso annuale di poesia rivolto agli studenti, che sarà intitolato "Cambia il mondo con un sorriso"

Mag 1990 MARIO TOFFETTI scultore      Mario Toffetti col Papa Giovanni Paolo II
"l'artista del sacro" e "scultore dei Papi", come lo ha definito la critica per le tante e pregevoli sculture a soggetto religioso, per i portali in bronzo realizzati per le grandi basiliche, per le medaglie pontificie coniate in tanti anni d'intensa attività, realizza un'opera ispirata ai temi delle poesie di Veronica (natura, vita, amore) che regala ai genitori di Veronica.



Mar. 2004 GABRIELE BALESTRAZZI DIRETTORE TV PARMA
Nel saluto di commiato che il direttore Gabriele Balestrazzi rivolge ai telespettatori, viene mandato in onda un filmato, che riassume i momenti più importanti e significativi vissuti nel corso dei 24 anni di attività e cita, come quello più delicato e più caro, il ricordo della sua intervista a Veronica, della quale ha sempre conservato i libri di poesie  nel cassetto della sua scrivania.

Dic. 2004 UNA STRADA DEDICATA A VERONICA
La Giunta del Comune di Parma, in sede di messa a punto della nuova toponomastica, delibera di intitolare una nuova strada a Veronica, che sarà così ricordata proprio nel paese dove ha vissuto.

27 ottobre 2010 Inaugurazione del sito web dedicato a Veronica

Questa data non é casuale: é il giorno di nascita di Veronica. In questo modo lei "rinasce" e continua a far conoscere i suoi pensieri, che lei voleva liberi di poter spaziare ovunque. Si realizza anche una previsione, che ha lasciato  nella sua ultima poesia "Quello che va ritorna",  "...e se un fine/ ha la forza/di concludere la mia poesia/ci sarà un inizio/a dar il coraggio/di ricominciare/".

1 nov 2010 Gazzetta di parma

Un articolo a cura del giornalista Gabriele Balestrazzi, in occasione dell'annuncio dell'apertura del sito web dedicato a Veronica, suggerisce di integrare la futura intitolazione di via Veronica, con un sottotitolo «Strada degli Arcobaleni» in omaggio ad un simbolo (richiamato nelle copertine dei suoi libri) che per Veronica rappresentava una sorta di magìa.

 13 apr 2011 Settimanale "Chi"

Nell'editoriale a cura del direttore Alfonso Signorini, appare un delicato annuncio dell'intitolazione della via dedicata a Veronica, che presenta la giovane poetessa o ai suoi lettori, con una sintesi della sua vicenda poetica integrato dall'ultima poesia da lei scritta: "Quello che va ritorna".



16 apr 2011 "Il Giorno", "La Nazione", "Resto del Carlino"

Nel giorno in cui s'inaugura ufficialmente la via dedicata a Veronica, la giornalista Laura Cinelli, pubblica un ricco pezzo, corredato da poesia, disegni e la foto, che ritrae la giovane poetessa mentre firma i suoi libri. Il taglio dell'articolo si propone soprattutto di far conoscere ai lettori il "personaggio" che ha incarnato questo interessante caso letterario.


 17 apr 2011 Gazzetta di Parma

L'indomani dell'inaugurazione ufficiale il quotidiano pubblica un resoconto della cerimonia , officiata dall'assessore alla toponomastica dr. Fecci, con stralci degli oratori intervenuti: On. Albertina Soliani, dr. Gabriele Balestrazzi, dr. Giuseppe Marchetti e il presidente del quartiere Luigi Gandolfi. (vedi news).




14 mag 2011 Centro Civico Comune di Sorbolo

Su iniziativa  dell'assessore alla cultura Rita Buzzi e  animata dagli studenti 1° A e 2° B della scuola secondaria di primo grado del paese é avvenuta la presentazione del libro "Cambia il mondo con un sorriso" che raccoglie le poesie dei precedenti libri di Veronica. (v.news)


25/09/2011      Uno straordinario omaggio a Veronica      
I soci dell'associazione "Cuore e Vita" di Treviglio, in visita turistica per conoscere i luoghi del Ducato di Parma, si fermano in via Veronica Biancardi per un ideale saluto alla giovane poetessa di Vicomero. (v.news)

9/01/2013    Viene presentato presso l'Auditorium del Carmine di Parma il "Dizionario biografico delle Parmigiane" un'opera realizzata su iniziativa dell'Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Parma in cui figura anche la vicenda di Veronica, per il positivo messaggio lasciato attraverso el sue poesie. (v. news).

10/01/2013  Da questa data gli aggiornamenti saranno riportati nella pagina  "NEWS ED EVENTI"